Posatori e Manutentori di porte e finestre resistenti al fuoco

Durata: 8 ore

Validità: 60 mesi


Descrizione

Il corso teorico e pratico, della durata di 8 ore, è destinato ai manutentori che intendono erogare il servizio di posa e manutenzione periodica delle porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione del fumo, la cui prestazione è stata prvata inizialmente secondo la UNI EN 1634 o la UNI 9723 o la circolare 91/1961.

 

Il corso si prefigge di fornire ai partecipanti una serie di nozioni teoriche e pratiche utili al fine di contribuire alla loro crescita professionale onde poter esercitare questa professione nel rispetto delle norme tecniche e delle leggi vigenti.


A chi si rivolge

Tecnici manutentori di porte tagliafuoco ed uscite di sicurezza.


Programma

La nuova norma di installazione e manutenzione UNI 11473-1 Gennaio 2013

La dichiarazione di corretta posa in opera

La dichiarazione di conformità

Lo stato generale della porta

Il sopralluogo di ispezione

La capacità di individuare eventuali difetti di installazione

Le informazioni che il committente deve fornire al manutentore

La documentazione che il committente deve fornire al manutentore

La proposta di contratto di manutenzione.

Le Leggi e le Norme di riferimento

La sorveglianza

Il controllo periodico

La manutenzione ordinaria

La manutenzione straordinaria

I componenti e gli accessori delle porte: molle, serrature, chiudiporta, etc.

La sostituzione dei componenti ed il mantenimento della conformità.

PARTE PRATICA

Interventi di manutenzione su diverse tipologie di porte tagliafuoco.

Il docente darà ai partecipanti una dimostrazione pratica in merito a tutti gli interventi di ordinaria manutenzione che normalmente si presentano al manutentore nell’adempimento del suo lavoro.

Tutti i partecipanti al corso avranno la possibilità di partecipare attivamente alla parte pratica al fine di verificare loro stessi il grado di apprendimento raggiunto.

Molto importante nella formazione del manutentore è la conoscenza che egli deve avere in merito ai metodi di controllo delle forze di spinta necessarie per ottenere lo sblocco di un maniglione antipanico oppure per verificare la forza di spinta di ritorno di una porta in fase di chiusura.

Queste forze devono essere contenute nei limiti del le norme tecniche di riferimento.

Il dinamometro è uno dei più pratici strumenti utilizzati per questi controlli ed il docente darà ampia dimostrazione del suo corretto utilizzo.

Eventi a Calendario

Patentini e Corsi

Un progetto di General Consulting Srl

© General Consulting Srl

GENERAL CONSULTING SRL, Via Andrea Ferrara, 45 00165 Roma (RM) - 11117181005 - generalconsulting [at] gigapec.it - REA: RM - 1280000